Sono felice che tu sia qui!

Sono Andrea Mörike e sono qui per aiutarti ad accrescere il tuo business & impatto sociale!

La mia missione: aiutare le imprese sociali ad avere successo e aumentare il loro impatto

Da anni mi sono dedicata a portare al successo imprenditori sociali, dipendenti di impact business e #changemakers, sostenendoli con quello che so fare meglio: Vendita etica. Acquisire. Accrescere. Sono convinta che le vendite sono il miglior finanziamento di un’impresa sociale: buone vendite = buon impatto!

Mi entusiasmo nel sostenere le imprese sociali perché desidero un mondo in cui tutti abbiano la possibilità di contribuire attivamente come #changemakers per creare un modo più sostenibile di vivere su questo pianeta. Più sostenibile in senso ecologico, economico e sociale.

Che cosa faccio e cosa ci guadagni?

L ‘acquisizione e le vendite non sono la vostra competenza principale? Allora posso sostenervi nel rendere il vostro business d’impatto più di successo usando sistematicamente ed efficacemente il tuo tempo limitato per conquistare altre organizzazioni per la tua buona causa: Che si tratti di clienti commerciali, partner, investitori, sponsor o finanziatori istituzionali, vi sostengo attraverso corsi di formazione, coaching e workshop per conquistarli per la vostra buona causa. Sulla base della mia esperienza pluriennale combinata con un’ulteriore formazione nel campo dell’innovazione sociale e delle imprese sociali, ho progettato l’innovativo programma di implementazione Sales4Good, una formazione interattiva online intorno al tema della vendita etica, dove puoi iniziare immediatamente a implementare i tuoi attuali progetti di vendita o acquisizione. Inoltre, offro una serie di sessioni e servizi gratuiti e a pagamento intorno alla tua vita quotidiana di vendita e acquisizione e per accrescere l’impatto del tuo business sociale. Per tutte le offerte ci sono molti strumenti utili, come modelli e checklists.
#changemaker

Cosa ti dà questo?  “Sollievo”.  (Partecipante al Sales Deep Dive, Impact Hub Monaco 2019)

Sollievo

Risparmi tempo

Efficienza

Efficacia

Focus

Finanziamento migliore

Dormi meglio

Più impatto

Sicurezza

Perché le vendite etiche e l’acquisizione etica

Se vogliamo cambiare il mondo e l’economia, dobbiamo iniziare da noi stessi. Il new work ha bisogno del lavoro interiore. Il modo in cui vendiamo è più importante che mai, specialmente come azienda sostenibile oppure ad impatto sociale. Pertanto, è essenziale essere guidati da principi etici, che trasmetto nell’applicazione concreta nella cooperazione con i miei clienti:
La persona è più importante della vendita. Aiutatela a prendere la decisione migliore per i suoi bisogni (non i vostri!). Fate vendite e marketing onesti. Dite la verità, non mentite. Siate trasparenti: Comunicate chiaramente e non nascondete le informazioni. Assumetevi le responsabilità. Contribuite al rafforzamento e al miglioramento continuo del vostro settore. Integrità – mantenere le promesse esplicite e implicite. Non discriminate. Non costruite una pressione artificiale (di tempo) e non create una scarsità artificiale, non usare trucchi di manipolazione come per esempio il “charm pricing”.

Raccogliete dati solo allo scopo di informare gli interessati su argomenti rilevanti e vantaggiosi e date loro la possibilità di cancellarsi in qualsiasi momento. Non parlate male degli altri (concorrenti, ex datori di lavoro, ecc.). Sii e comportati come un vero aiutante – attraverso i tuoi prodotti e servizi aiuti gli altri – a condizione che loro vogliano il tuo aiuto!

Mi impegno pubblicamente a rispettare questi principi etici, alcuni dei quali fanno anche parte del movimento “TheEthicalMove”.

Inoltre, sono personalmente guidato dai seguenti principi personali:

Lavoro solo nell’area di mia competenza e offro solo competenze comprovate. Tratto i dati e le informazioni dei miei clienti in modo confidenziale. Fornisco i miei servizi solo senza conflitti d’interesse. Io e i miei clienti rimaniamo reciprocamente indipendenti. Prima di iniziare un incarico, discutiamo insieme apertamente e chiaramente sulle aspettative e i servizi da fornire. All’inizio di un incarico impiego un tempo adeguato per conoscere i bisogni e lo spirito aziendale dei miei clienti. Mi informo costantemente e frequento almeno due corsi online o workshop rilevanti all’anno. A proposito: il miglior programma di formazione della mia vita è stato di gran lunga l’AshokaVisionaryPrograma Vienna!n!

La mia strada dall’informatica all’imprenditoria sociale

Già attiva come volontaria fin dai miei studi e sempre alla ricerca di un senso nel mio settore, dopo 15 anni di IT ho partecipato a un “changeover workshop” (oggi: career workshop) per un lavoro con senso presso talents4good nel 2015 e lì ho notato per la prima volta il mondo delle imprese sociali. Sono ancora molto grato alla fondatrice di talents4good, Carola von Peinen, che mi ha portato a un evento Ashoka un anno dopo, dove ho potuto partecipare a un workshop sul “Cambiamento di sistema” di Odin Mühlenbein, tra le altre cose. Ero entusiasta!

“”Gli imprenditori sociali non si accontentano solo di dare un pesce o insegnare a pescare. Non si fermeranno finché non avranno rivoluzionato l’industria della pesca!“ Bill Drayton, fondatore di Ashoka

Dopo di che, ho preso la decisione radicale di lasciare il mio vecchio lavoro, per iniziare il mio business sociale e dedicarmi interamente al sostegno delle imprese sociali, con una chiara focalizzazione sul mio scopo di rendere il mondo un posto migliore. Di tanto in tanto, lavoro in progetti di consulenza pro bono per Ashoka, ad esempio nel cosiddetto programma”Globalizer”, che mira a scalare l’impatto di Ashoka Fellows selezionati e raggiungere un cambiamento di sistema. I miei clienti pro bono ma anche i miei clienti paganti lavorano in modo trasversale per il raggiungimento dei Global Goals e quindi mi vedo anche come un sostenitore indiretto di tutti i Global Goals.
The Global Goals for sustainable Development

Abbiamo bisogno di reti forti e così, come parte del Social Entrepreneurship Netzwerk Deutschland SEND e.V., ho iniziato il gruppo regionale bavarese alla fine del 2018 e ne sono stato il portavoce fino a quando mi sono trasferito in Italia all’inizio del 2020. Da allora, ho sostenuto i miei colleghi dal fondo. In quel periodo è nata anche la mia collaborazione con SENA. Come coach e formatore, ho supportato il Social Impact Lab di Monaco di Baviera per molti anni nella formazione di persone con un background di migrazione e rifugiati per diventare imprenditori, e sono anche un membro attivo che contribuisce alle comunità Impact Hub, prima a Monaco, ora a Firenze. Con Impact Hubs Italia, sto attualmente lavorando al trasferimento dell’Ashoka Visionary Program alla regione mediterranea. Più informazioni qui. #workingtogether.

Il mio contributo personale agli obiettivi globali

Il mio progetto personale è quello di sostenere la mia piccola comunità agricola a muoversi (ancora di più) nella direzione del “Comune sostenibile” – con un sacco di co-creazione. Anche qui, vedo il mio ruolo come un costruttore di ponti e un facilitatore, cioè come un partner nel raggiungimento degli obiettivi globali di sostenibilità.

Il mio hosting di un sito web positivo per il clima è gestito da IONOS.DE. I server si trovano in Germania e sono certificati ISO 27001.
Condivisione di documenti con il software open source ownCloud.com. Per i messaggi urgenti preferisco usare Signal invece di Whatsapp, per i miei clienti in pericolo di sicurezza che si difendono dal crimine organizzato usiamo WIRE, che usiamo anche per le telefonate. Altrimenti uso un Fairphone 3, il mio provider tedesco di telefonia mobile è 1&1 e funziona in modo climatico come IONOS, che appartiene al gruppo. Il mio numero italiano è gestito da Telecom Italia, purtroppo l’unico con ricezione qui nel paese, perché l’impronta di carbonio pubblicata sul sito web ha ancora molto margine di miglioramento, ma almeno hanno fatto strada.

La mia elettricità, invece, è elettricità verde di ENEL, o più precisamente ENEL Green Power. Questo è un piacere, perché ho già avuto modo di conoscere la FondazioneENEL in progetti innovativi in co-creazione con Ashoka. Tuttavia, contribuisco ancora alla produzione di CO2 in inverno attraverso il riscaldamento a gas, con 273 kg/mese. Per compensare questo, ho alberi piantati da persone che hanno perso i loro mezzi di sussistenza a causa del cambiamento climatico e che, grazie a questa attività, possono ora nutrire di nuovo le loro famiglie senza dover emigrare. Questo è offerto da Treedom, un’impresa sociale di Firenze. Attualmente, secondo Treedom, tutti i “miei” alberi compensano 665 kg di CO2 al giorno. Dall’inverno 2021/2022, le mie emissioni di CO2 si ridurranno enormemente, perché allora passerò al fotovoltaico.

Inoltre, mi sono impegnato pubblicamente a ridurre o eliminare i viaggi aerei per lavoro e a usare la mia eBike per spostarmi localmente il più spesso possibile.

Weniger Flüge. Loving the Atmosphere